Giro di vittorie per il gioco d’azzardo del poker

Per campanilismo puro dobbiamo prima di elencare i vari milionari stranieri del WCOOP menzionare un “nostro giocatore” campano che si è aggiudicato il ticket da un satellite: parliamo di Giuseppe Polichetti “1m.bankroll” che ha vinto il torneo di qualificazione da 220$ ed a raggiunto un quarto premio assolutamente da non sottovalutare. Il suo bottino sfiora quindi il milione di dollari in carriera dopo i 600mila “agguantati” pochi giorni fa. Complimenti!
Ora possiamo parlare degli altri vincitori sottolineando che il Main Event WCOOP di PokerStars “sforna” da sempre milionari. Ovviamente parliamo dei tre tedeschi che hanno fatto piazza pulita del final table: il vincitore assoluto “Playin Wasted” sino a due anni fa giocava ai microlimiti cash 0.10$/0.25$ ed ora a soli 22 anni, ripetiamo solo 22 anni, ha un conto in banca “veramente invidiabile” e con questa vincita di 1,4 milioni di dollari lo ha rimpinguato a dovere! Ancora non si conosce la sua esatta identità ma il suo valore certamente sì. Poi segnaliamo il runner-up Daniel Drescher “Allanon85” che pochi giorni fa si è aggiudicato 1,4 milioni di dollari dopo il deal e nel 2008 ha vinto il PokerStars Sunday Million per 177.000$: anche lui belle cifrette… ed infine “SwissCantMis” si è aggiudicato soltanto 1,1 milioni di dollari.
Shane Schleger “Shaniac”, pro di PokerStars per giocare il WCOOP si è dovuto “nascondere” in Messico dato che il Canada non gli ha concesso il permesso di soggiorno: è arrivato sesto con vincite lorde per 4,1 milioni di dollari, ma solo su PokerStars.com ha incassato 3,5 milioni di dollari.

I commenti sono chiusi.